Skip directly to content

COME COMBATTERE I DOLORI MUSCOLARI DURANTE L'ESERCIZIO FISICO

Consigli
NELLO SPORT

I dolori muscolari possono essere causati da un’attività fisica troppo intensa o effettuata senza un adeguato riscaldamento. È possibile prevenirli mettendo in pratica alcuni semplici consigli.
 

Parola d’ordine: gradualità
Il segreto per non esagerare nell’allenamento sta nell’ascoltare il proprio corpo. In particolare chi decide di rimettersi in forma dopo un periodo di sedentarietà dovrebbe evitare di bruciare le tappe. La strategia migliore è quella di iniziare con esercizi semplici e leggeri, aumentando gradualmente l’intensità dello sforzo man mano che la massa muscolare si sviluppa. Questa regola vale sia per gli sport aerobici come la corsa o il nuoto, sia per gli allenamenti in palestra che richiedono l’utilizzo di pesi. Alternare qualche minuto di camminata veloce a qualche minuto di corsa o dedicare le prime sedute ai pesi più leggeri non è una perdita di tempo, anzi, è una scelta necessaria per permettere ai muscoli di svilupparsi in modo ottimale senza il rischio di indolenzimenti o lesioni.
 
Prima e dopo: riscaldamento e stretching
Dedicare qualche minuto agli esercizi di riscaldamento prima di iniziare l’allenamento vero e proprio, e concluderlo con qualche esercizio di stretching e allungamento muscolare è indispensabile per scongiurare il rischio di infortuni. Spesso si sottovaluta l’importanza di questi movimenti, eppure rappresentano una vera e propria polizza di assicurazione sulla salute dei muscoli.
 
Anche il riposo ha la sua importanza
Specialmente chi non è allenato dovrebbe evitare di sovraccaricare il proprio corpo svolgendo attività impegnative ogni giorno. Alternare giorni di allenamento ad altri di riposo o esercizi più leggeri è essenziale per permettere ai muscoli di riprendersi dagli sforzi e di svilupparsi al meglio. In questo modo, inoltre, si prevengono gli infortuni legati all’eccessivo affaticamento.
 
Allenarsi in cucina
La salute dei muscoli inizia da una corretta alimentazione, e questo vale a maggior ragione per gli sportivi. È importante assumere la giusta quantità di proteine con un consumo adeguato di carni magre, legumi e pesce. Quest’ultimo è anche ricco di acidi grassi Omega 3, tra cui EPA e DHA che contribuiscono alla normale funzione cardiaca.