Skip directly to content

DOLORI MUSCOLARI: QUANDO ANDARE DAL MEDICO

Dolori muscolari

Se l’automedicazione non sembra funzionare e il dolore persiste per più di 3 o 4 giorni, oppure se il dolore deriva da un trauma, è consigliabile rivolgersi a un medico. Lo stesso dicasi quando i dolori muscolari sono associati a sintomi quali gonfiori e arrossamenti, ferite, ematomi, problemi respiratori, capogiri, estrema debolezza muscolare, febbre alta e rigidità del collo o se compaiono in concomitanza con l'assunzione o l'aumento delle dosi di un farmaco.

Il medico, soprattutto nei casi in cui il dolore muscolare sia associato ad altro disturbo, potrebbe prescrivere analisi specifiche, l'assunzione di farmaci per trattare il problema connesso o una visita specialistica.